Chi siamo, cosa vogliamo, e perché.

Back Market è IL supermercato in pixel
dove trovare solo prodotti
elettronici ricondizionati.

Prima di arrivare sul nostro sito, questi prodotti sono meticolosamente rinnovati nelle fabbriche partner. La loro qualità è ineccepibile. La solidità garantita. E il loro prezzo sfida ogni concorrenza (leale, s'intende^^).

La nostra missione? Rendere cool e alla moda il consumo di questi prodotti risuscitati. E - en passant - lottare efficacemente contro i rifiuti elettronici. La cosa suona british, cristologica e un pelo idealista, ma è esattamente così.

Bravi. Ma cosa c'entra tutto questo con la lotta contro l'obsolescenza programmata? (obsole... what?!)

Ottima domanda.
Per rispondervi cominciamo da Adamo ed Eva. Anzi: da Clifford Brooks Steven.


Brooks Stevens Rude belloccio e designer industriale, negli anni '50 quella gran tempra di Clifford Brooks Steven "lancia" il concetto di obsolescenza programmata, definendola come «tutto ciò che può spingere a far comprare un oggetto che sia un po' più nuovo, un po' più performante... e un po' prima del necessario».

A noi questa definizione piace parecchio perché racconta l'obsolescenza programmata in tutta la sua complessità, e precisamente come:
* una realtà tecnica - e oplà! Guarda come t'infilo una piccola debolezza nell' hardware per accelerarne l'usura!

* una realtà psicologica - degli slogan stilosi, nuove versioni dei prodotti ogni 6 mesi, etc.

Insomma quanto serve per rendere l'oggetto che hai appena comprato tanto has been quanto tua suocera una sera d'autunno.

In entrambi i casi l'obiettivo non cambia: accelerare l'invecchiamento, reale o percepito, degli oggetti di consumo. E incitare il consumatore a cambiar prodotto appena fanno capolino i suoi più irrisori segnali d'usura.

Quello che ci siamo detti a Back Market è che lottare contro questa pratica un po' sordida e per nulla responsabile è una buona idea. La nostra lotta è prima di tutto tecnica (contribuiamo a rimettere a nuovo i prodotti con l'aiuto dei nostripartner industriali), ma anche psicologica: Back Market mira in questo modo a rassicurare i consumatori sulla qualità e il tono "cool" dei prodotti ricondizionati.


Bravi. Ma cosa mi dice che quello che vendete è di buona qualità?
usine de reconditionnement
Lavoriamo solo con ricondizionatori certificati.


Diamo accesso alla piattaforma solo a ricondizionatori professionisti, dotati di tecnologie di punta. Effettuiamo regolarmente dei sopralluoghi in queste fabbriche e verifichiamo in modo sistematico la qualità delle loro procedure. Ogni ricondizionatore ha una 'carta d'identità' su Back Market, completa di tutte le informazioni e dei parametri disponibili (presto disponibile).


Garanzia di 6 mesi. Minimo.


Tutti i nostri prodotti sono garantiti 6 mesi minimo. Perché tutto un semestre è largamente sufficiente per smascherare un prodotto di cattiva qualità.

Notation
Sistema di valutazione da parte della community.

Ogni "Backer" è invitato a dare un voto alla qualità della prestazione, valutando il suo personale grado di soddisfazione su un prodotto/ricondizionatore specifico, e informandoci sulla longevità del suo acquisto.

Specialiste reconditionnement
Check-up completo del prodotto.


Su ogni scheda prodotto, l'utente può accedere a tutti i controlli effettuati sulle singole funzionalità dell'apparecchio acquistato: funzionalità che sono state testate, verificate e/o riparate dal ricondizionatore. E se vuole saperne di più, deve solo cliccare sul tasto "facciamo due chiacchiere" per contattarci.

Service après vente
Servizio post vendita bonjouuuur!


L'abbiamo pensato in modo che Back Market tenga sempre sotto controllo il dialogo cliente-ricondizionatore. Per potervi spalleggiare in caso di contenzioso.




Bravi. E ora, fateci vedere che faccia avete.