iPhone ricondizionati: quattro cose che devi assolutamente sapere

iPhone ricondizionati: quattro cose che devi assolutamente sapere sugli smartphone rigenerati

È da qualche anno a questa parte che gli iPhone ricondizionati sono un vero trend! 📈 ma come mai? Ci sono quattro ragioni principali per cui il mercato degli smartphone rigenerati sta attraversando una fortissima crescita: il fatto che non siano semplici iPhone usati, il prezzo, la qualità identica al nuovo, e ovviamente, la sostenibilità 🌎🍁 nella guida che segue, analizzeremo ogni punto dettagliatamente, in modo che tu possa avere chiarezza sul fantastico mondo del ricondizionato. Ecco quattro cose che devi assolutamente sapere su questo nuovo tipo di iPhone!

Un iPhone ricondizionato non è affatto un semplice iPhone di seconda mano

Di solito, con iPhone “di seconda mano” ci si riferisce ad un iPhone usato, cioè un iPhone che viene utilizzato e venduto dal proprietario così com’è. Perciò, non è detto che le condizioni di un iPhone usato siano ottimali. E soprattutto, un iPhone usato non dà garanzie: potrebbe danneggiarsi o smettere di funzionare adeguatamente senza che tu possa farci niente. Mentre invece, un iPhone ricondizionato è un iPhone che potrebbe già essere stato usato (oppure no, nel caso in cui provenga da un lotto di iPhone non “recentissimi” rimasti invenduti e tolti dal sito ufficiale del brand), e che in ogni caso è stato riportato alle condizioni iniziali pre-utilizzo.

Perciò, anche nel caso in cui abbia già avuto un proprietario precedente, tutti gli iPhone ricondizionati sono prima stati selezionati in base a criteri qualitativi specifici, e poi completamente resettati e igienizzati da esperti specializzati nel ricondizionamento. Ad esempio, è possibile che alcune componenti vengano sostituite se necessario. Il risultato finale garantisce che il telefono sia esattamente come nuovo a livello operativo, perciò nel caso in cui un iPhone non possa essere riportato alle condizioni iniziali del software, semplicemente non viene venduto. E questo discorso vale per tutti i dispositivi venduti su Back Market, che siano macbook ricondizionati, iPad ricondizionati o qualsiasi altro prodotto elettronico.

📍 Vorresti conoscere maggiori info sulla differenza tra iPhone ricondizionato e iPhone usato? Ecco un guida che ti può spiegare nello specifico in cosa consistono gli iPhone rigenerati

Gli iPhone ricondizionati hanno un prezzo più conveniente

C'è anche la questione del prezzo: un iPhone ricondizionato costerà sempre meno di un iPhone nuovo di zecca, semplicemente per il fatto di essere stato ricondizionato. E su Back Market, tutti gli smartphone ricondizionati sono in vendita a prezzi che vanno dal 30 al 70% in meno rispetto al prezzo originale di listino del corrispondente iPhone nuovo. Se ci pensi, è un bel risparmio considerando che alla fine ottieni lo stesso prodotto, ma scontato fino al 70%. E in molti casi gli iPhone ricondizionati che sono ancora piuttosto recenti (usciti solo un paio d’anni fa) arrivano al 50% in meno - uno sconto che sarebbe impensabile se questi modelli fossero nuovi e disponibili sul sito ufficiale di Apple. Ad esempio il prezzo dell’iPhone X, che su Back Market è più che dimezzato rispetto a quando era uscito a fine del 2017. E lo stesso vale per altri modelli della serie X, troverai disponibile l’iPhone XR al prezzo di partenza di 340 € - vicinissimo al costo dell’iPhone X ricondizionato, nonostante sia di un anno più recente. E lo stesso vale per il prezzo dell’iPhone XS.

📍 Dai un’occhiata a questa guida per maggiori info sulla qualità che ottieni relativamente al prezzo degli iPhone ricondizionati

La qualità degli iPhone ricondizionati e uguale alla qualità del nuovo

Anno dopo anno, i ricondizionatori migliorano progressivamente le loro tecniche e la qualità del ricondizionamento. Back Market ha degli standard specifici in base ai quali sceglie i ricondizionatori a cui affidarsi, e i criteri di selezione del nostro marketplace si alzano sempre di più. Back Market si assicura di mettere in commercio solo smartphone ricondizionati la cui qualità rispecchi quella dei prodotti nuovi. L’unico dettaglio per il quale gli iPhone ricondizionati potrebbero differire dagli iPhone nuovi è il rivestimento: potresti notare dei minimi segni sul dorso o lungo i bordi, ma in quel caso il prodotto in questione viene segnalato come “buono”, e avrai sempre la possibilità di sceglierne uno “come nuovo”. Da parte nostra riceverai sempre la massima trasparenza: ti possiamo assicurare sempre il perfetto funzionamento del dispositivo a livello di software, e ogni iPhone ricondizionato indicato come “buono” differisce da uno nuovo solo a livello di estetica - e molto leggermente, come abbiamo detto si tratta solo di possibili graffi sulla colorazione del telefono.

📍 Leggi di più su quanto si assomigliano un iPhone ricondizionato e un iPhone nuovo 📚